Tasmania

Bay of Fires / House of Arras

Tamar Valley

Bay of Fires Wines si trova nella regione vinicola Pipers River e rappresenta la quintessenza della viticoltura e della vinificazione in clima fresco, con vini che esprimono gli attributi distintivi dei sapori coltivati in questo territorio altamente stimato. Sotto la guida attenta di Craig Callec, il viticoltore regionale, Bay of Fires può contare su un team dedicato e professionale di coltivatori, che ogni anno lavorano duramente per fornire all’azienda uve eccezionali.

Bay of Fires Wines è stata fondata negli anni ’90 da un team di professionisti dediti alla vinificazione e alla viticoltura, che credevano che la Tasmania sarebbe diventata un giorno la principale regione australiana per la produzione di cool climate wine.
Il team elabora vini seducenti che sono tipicamente tasmaniani, senza compromettere la coerenza o la qualità. I vini sono prodotti da uve della Tasmania raccolte a mano, appositamente selezionate per qualità e carattere.
La filosofia di Bay of Fires, in vigna e in cantina, è quella di garantire che le caratteristiche varietali delle uve di Tasmania siano rivelate, conservate e celebrate in ogni vino.
Le vigne godono di un clima fresco e marittimo che offre condizioni di maturazione costante.
La cantina si trova a 150 km dalla regione Bay of Fires sulla costa nord-orientale della Tasmania, un luogo magico che ha ispirato il nome dell’etichetta.
La baia si estende su una striscia di 50 km, iniziando dalla punta meridionale della mezzaluna della baia di Binalong Bay e raggiunge a nord Eddystone Point, con il suo faro in granito rosa del 1889.
Il nome indigeno della baia è Iarapuna, il suo attuale nome è stato dato nel 1773 dal Capitano Tobias Furneaux sulla sua nave HMS Adventure, quando la sua immaginazione fu catturata dalla vista di fuochi accesi dagli aborigeni, che brillavano sulle spiagge.
Bay of Fires si appoggia ad un gran numero di coltivatori, i cui vigneti sono sparsi in tutte le zone più vocate dell’Isola.

I Vigneti

Tamar Valley
Situata nella parte settentrionale, la Tamar Valley è ideale per coltivare uve Pinot Nero e Chardonnay eccezionali. È una delle sottoregioni più calde e umide della Tasmania, qui le uve hanno sapori maturi e fruttati e intensità moderata. È un’area molto affidabile per la produzione di vino di alta qualità.

Pipers River
Tra le fonti più importanti di uva destinata alla produzione di spumante. Immerso nel nord-est dello stato, Pipers River è una delle subregioni più interessanti, con venti moderati che mantengono bassa la variazione della temperatura giornaliera. Ha la più alta piovosità invernale delle aree viticole della Tasmania e il suo terroir è sostenuto da terreni ricchi di ferrosolo rosso.

Coal River Valley
Una valle riparata nel sud, questa zona si distingue per la sua capacità di produrre uve di altissima qualità, a lenta maturazione, uve dal clima fresco di quasi tutte le varietà e stili. Con temperature moderate e basse precipitazioni, la regione presenta diverse varietà di terreno e produce frutti di grande morbidezza e profumo.

East Coast
Vicini alla bella città costiera di Swansea, i produttori della costa orientale di Bay of Fires producono uve Pinot Noir e Chardonnay di una natura robusta e muscolosa con una meravigliosa profondità di sapore. Le condizioni nella zona sono relativamente calde e asciutte, con l’influenza marittima che minimizza la variazione di temperatura e mantiene alta l’umidità relativa.

Huon Valley
Nella punta più meridionale della Tasmania, angolo incontaminato d’Australia, la valle di Huon è la sottoregione più bella e umida della Tasmania. Da qui provengono molte delle uve destinate alla produzione di Sparkling di alta qualità da coltivatori robusti e determinati in questo.

Derwent River Valley
Questa sub-regione è divisa in due sezioni: il Derwent superiore e quello inferiore. The Lower Derwent è caldo e riparato, qui si produce frutta con grande ricchezza e maturità, tra cui il meraviglioso Pinot Noir. L’Upper Derwent vive notti molto più fredde e qui si coltivano uve da vino spumante di altissima qualità, producendo vini di eccezionale eleganza, finezza e complessità.House of Arras

È la gamma di vini spumante prodotta da Bay of Fires, tra i più premiati e famosi dell’Isola. Il clima freddo, l’ambiente incontaminato e i suoli antichi sono ideali per la produzione di vini spumanti di classe mondiale.
Gli spumanti Arras sono creati da Ed Carr, l’enologo australiano più premiato in fatto di metodo classico. L’arte di miscelare lo spumante può essere padroneggiata solo perfezionando le tecniche, avendo la pazienza di permettere al vino di maturare al proprio ritmo e l’esperienza per capire quando è giunto al suo meglio. L’intero portafoglio di spumanti Arras viene trattenuto dai 3 ai 10 anni per dare a questi vini la distinzione, la qualità e la maturità di cui hanno bisogno per essere spumanti unici e di classe mondiale.
Le uve che sono utilizzate per la produzione degli spumanti House of Harras provengono da molti vigneti nella parte meridionale della Tasmania e nella costa sud-orientale. Ogni vigneto conferisce le proprie sfumature di carattere su Chardonnay e Pinot noir.

Contatti
Bay of Fires /House of Harras
40 Baxters Road, Pipers River, Tasmania 7252, Australia
Orari di apertura: 11:00-16:00 da lunedì a venerdì – 10:00-16:00 sabato e domenica
Chiusura: 25-26 Dicembre e Venerdì santo
Telefono +61 03 6382 7622 – Email – cellardoor@bayoffireswines.com.au – Web www.bayoffireswines.com.au

 

Vini

About Me

Laura Di Salvo

Chi Sono